Le toriche

Morbide ideali per astigmatismi semplici e composti

Realizzate con molteplici geometrie, le morbide Toriche di prescrizione offrono eccellenti risultati nella compensazione dell’astigmatismo, semplice o composto, ed in associazione alla Presbiopia.

I sistemi di stabilizzazione, Prismatico e Dinamico, sono selezionati in rapporto alle specifice dell’applicazione.

tslac

tslac

Toriche interne

Il design torico posteriore favorisce la stabilità e l’orientamento delle lac nella direzione dei meridiani principali. La curva base è calcolata in rapporto all’astigmatismo ed il sistema di stabilizzazione è scelto in riferimento alle necessità cliniche.

indicazioni d’uso

  • Astigmatismo Corneale SR/CR: > 0.75/1.00 D.
  • Refrazione cilindrica: entità significativa.
  • Stabilizzazione: Prisma di Ballast, Dinamica.

Toriche esterne

Il profilo interno sferico è associato alla correzione frontale torica e l’orientamento è determinato dal sistema di stabilizzazione. Ideali per compensare bassi astigmatismi secondo (SR) e contro regola (CR) e offrono vantaggi nei casi di forme irregolari.

Indicazioni d’uso

  • Astigmatismo Corneale SR/CR< di 0.75/1.00D.
  • Refrazione cilindrica: bassa entità.
  • Stabilizzazione: Prisma di Ballast, Dinamica

Bi-toriche

Le geometrie BT associano al profilo interno torico una componente cilindrica esterna; la superficie posteriore consente l’allineamento corneale, mentre la toricità frontale compensa astigmatismi residui.

Indicazioni d’uso

  • Astigmatismo Corneale: irregolare o alta entità.
  • Refrazione cilindrica: elevato valore.
  • Stabilizzazione: Prisma di Ballast, Dinamica.

I sistemi di stabilizzazione

Nel fitting di lac morbide toriche molti fattori possono condizionare il risultato applicativo: apertura, orientamento e tensione palpebrale, direzione dell’ammiccamento, entità dell’astigmatismo, etc.

In questo delicato equilibrio, i sistemi di stabilizzazione rivestono un ruolo fondamentale per il successo correttivo.

Prisma di Ballast

Il sistema prismatico ha uno sviluppo asimmetrico (circa 1.25DP) che si stabilizza grazie all’interazione palpebrale ed in rapporto all’azione della gravità..

indicazioni d’uso

  • Astigmatismi di qualsiasi entità.
  • Richiesta elevata stabilità della correzione.

Troncatura prismatica

Realizzata solo su lac a Toro Interno Prismatiche, secondo know-how TSLAC che assicura il comfort. Favorisce la stabilità grazie all’allineamento con la rima palpebrale, contenendo le rotazioni di asse.

Indicazioni d’uso

  • Astigmatismi di entità elevata: > 3.00 D.
  • Polimeri consigliati: idrofilia bassa e media

Dinamico con slab-off

Sistema ad assottigliamento frontale, ideale per aperture palpebrali simmetriche medie e grandi. Permette l’uso di lac sottili, prive di effetti prismatici. Selezione BC: il dato calcolato è ridotto di 0,20mm.

Indicazioni d’uso

  • Astigmatismi di qualsiasi entità.
  • Necessità di alto comfort e spessori ridotti.